fbpx
Seguici sui nostri canali
Press Office

L’efficientamento energetico visto da Dyanema

Con l’introduzione del Superbonus 110% – misura di incentivazione introdotta dal Decreto Legge “Rilancio” del 19 maggio 2020 che punta a rendere più sicure e a minor impatto ambientale le abitazioni attraverso mirati interventi – l’efficientamento energetico è diventato un tema di grandissima attenzione e attualità in ambito immobiliare. Si tratta di realizzare tutte quelle operazioni utili a ottimizzare lo sfruttamento delle fonti energetiche migliorando il rapporto tra fabbisogno ed emissioni inquinanti.

Le più comuni sono l’installazione di pannelli e schermature solari, gli interventi di miglioramento termico di un edificio e la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Anche noi di Dyanema siamo favorevoli all’efficientamento energetico perché è in linea con la nostra vision che prevede di contribuire al processo di riqualificazione e modernizzazione urbanistica delle principali città italiane tutelando e rispettando l’ambiente.

Tra le nostre più recenti operazioni infatti, ove possibile, abbiamo effettuato quelle azioni per migliorare sia la qualità della vita sia l’impatto ambientale, come il rifacimento del cappotto esterno di un edificio, l’installazione di pannelli solari e la sostituzione degli infissi puntando su quelli in legno, alluminio e pvc, ecosostenibili e più adatti per l’isolamento acustico e termico, ma anche l’inserimento di elementi innovativi di domotica o delle colonnine elettriche per ricaricare le auto.

A livello generale però non tutto il mercato immobiliare ha risposto in modo reattivo a questa iniziativa di legge. Effettuando operazioni di flipping immobiliare, in cui il fattore tempo risulta determinante, e realizzando appartamenti in linea con le reali richieste del mercato, abbiamo notato come il cliente finale abbia esigenze che vanno oltre le dinamiche dell’efficientamento energetico.

Chi acquista le nostre unità abitative punta infatti ad avere una casa ristrutturata a nuovo, perfettamente funzionale per le proprie necessità del momento, in tempistiche altamente ridotte e con un rapporto qualità/prezzo conveniente e vantaggioso per tutti.

Non tutti gli acquirenti, infatti, sono disposti non solo ad aspettare più mesi, se non addirittura anni, prima di poter avere il proprio nuovo immobile, ma anche a pagare interventi “invisibili” che porteranno benefici sul lungo termine. Il cliente finale infatti fatica a percepire quegli elementi che non si vedono e, per questo motivo, è restio anche a sborsare una cifra più alta. È più propenso invece ad aumentare il proprio budget in caso di migliorie concrete e visibili, come per esempio i nuovi infissi.

L’obiettivo del settore immobiliare, di cui Dyanema è parte integrante, è trasformare le città attraverso processi sia di riqualificazione sia di ottimizzazione del rendimento di produzione di energia per diminuirne i consumi. Nonostante ciò però, noi crediamo che sia molto importante, nonché prioritario, saper ascoltare il mercato e rispondere fornendo solo soluzioni compatibili con le esigenze del target di riferimento mantenendo un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il nostro focus è dunque fornire immobili in grado di soddisfare al meglio queste due strade nell’ottica di rispettare l’ambiente ma anche le volontà di chi deve comprare casa.

Facebook
LinkedIn
GUARDA IL VIDEO ED ENTRA NEL MONDO DYANEMA
Riproduci video